Giornata di Tennis spettacolare. Tanto pubblico, tanti tennisti (quasi 50 giocatori) nei tre tornei e tanta sportività ed allegria.

Con la giornata di Domenica abbiamo iniziato e concluso il torneo di singolare maschile che si divideva nelle classiche tre fasce:

  • Open
  • Limitato 44
  • NC

E’ stato il primo vero banco di prova di questo nuovo regolamento. Dobbiamo dire che tutto è andato secondo le previsioni e tutti i tornei si sono conclusi, anche grazie alla bella giornata di sole, con la loro finale nel pomeriggio. Anzi questo nuovo regolamento ha fatto si che il circolo fosse animato per tutto l’arco della giornata dallo svolgersi dei vari tornei garantendo sempre belle partite.

Open: Marcello Loffreda

Percorso ad ostacoli per Marcello. Prende al primo turno Mario Proietti che lo impegna molto specialmente nel secondo set; al secondo turno incontra Diego Ponno (che a sorpresa aveva battuto Eddy) ed il risultato tradisce una certa emozione da parte del giovane Diego. In finale Marcello incontra Giorgio Brandi che dal suo lato del tabellone aveva dovuto fare i conti prima con Costantini e poi con Bennardo.  Alla fine la partita è stata estenuante, bella e ricca di vincenti ed é terminata con la vittoria di Marcello per 4-3 3-4 8-6

Limitato 44: Giovanni De Marchi

Giovanni giunge alla finale dopo aver eliminato nell’ordine Simone Iacomini, Stefano Fineschi ed un sorprendete Alessandro Cottini che in semifinale ha venduto cara la pelle costringendo Giovanni a giocare il 7emo game in entrambi i set; l’altro finalista è stato Roberto Filippi che dopo aver battuto, rischiando Angelo Natale, si è sbarazzato, in semifinale, con facilità di Claudio Borrelli. La finale è andata via liscia in favore di Giovanni che si è aggiudicato la partita vincendo entrambi i set per 41 e 43. Complimenti ad entrambi.

Non classificati: Valerio Masia

Valerio Masia approda alla finale dopo un primo turno che lo ha visto prevalere, abbastanza facilmente su Valentini, ed un secondo turno che al contrario lo ha visto soffrire non poco, ma vincere, contro un sempre scorbutico giocatore quale è Stefano Mancini; il secondo finalista è il buon Mirko Giuliacci che ha fatto letteralmente i suoi comodi sia contro Marsigliesi che contro Giovannini. La finale è stata molto combattuta ed equilibrata e si è conclusa con il punteggio di 2-4 4-0 7-5 in favore di Valerio. Anche in questo caso dobbiamo applaudire i due giocatori per il loro comportamento.

Cogliamo l’occasione per ringraziare i tanti soci che si sono iscritti ai vari tornei ed al folto pubblico che ha seguito le partite durante l’arco di tutta la giornata. Il bel tempo, il nuovo regolamento, la sportività e l’educazione dei partecipanti hanno fatto si che questa diventasse una giornata di festa.

Appuntamento a Domenica 6 Ottobre per il doppio Femminile ed il doppio Maschile Over 110 …… ovviamente siete tutti invitati.

Pitti