Dopo una serie di incontri che le ha portate ad essere prime nel loro girone hanno affrontato senza nessun timore reverenziale il tabellone di qualificazione e, vittoria dopo vittoria, sono arrivate alla finale del 10 marzo contro il Quo Vadis.

Maria Rita Galassi

Cuore ed anima della squadra. E’ sempre li pronta a organizzare, ascoltare telefonare e quando è necessario scende il campo e porta il punto. Ha voluto fortemente questa squadra ed alla fine i risultati le hanno dato ragione. Ha fatto giocare tutte le componenti della squadra fino a che ha potuto, poi quando si è reso necessario, vedi la finale, ha fatto le sue scelte come un buon capitano deve fare. Bravissima.

Laura Preziosi

Entrata a far parte della squadra, un pò all’ultimo momento, è stata una delle artefici principali del successo. Imbattuta in tutti gli incontri, nella classifica top player di categoria ha raggiunto i vertici. Con le vittorie conseguite scalerà vari livelli di classifica Fit. Tra le donne è sicuramente quella che ha il tennis più pulito e bello a vedersi. Diritto in top, preciso e lungo, rovescio ad una mano che si può utilizzare per fare dei video tutorial; si muove con una leggerezza ed una velocità imbarazzanti; caratterialmente è simpatica e sempre disponibile a fare gruppo; veramente un gran bell’acquisto. Bentrovata.

Isabella Mundula

Tutti la conosciamo; una vera guerriera. In questa edizione della gabbiani, spesso, ha fatto la differenza. Con la sua classifica Fit migliore della squadra, è sempre stata schierata come numero 1 tra le singolariste e questo ovviamente l’ha costretta a sorbirsi tutte le numero 1 delle squadre avversarie; la cosa non l’ha impensierita ed infastidita più tanto infatti ha portato sempre il punto. Chiamata, in finale, a fare gli straordinari (singolo e doppio) non si è tirata indietro e la vittoria porta anche la sua firma. Una vera Conferma.

Maddalena De Biase

Alla sua prima esperienza in coppa Gabbiani vi partecipa con una squadra che non solo arriva fino in fondo ma vince addirittura la competizione. Il suo tennis migliora mese dopo mese ed i risultati gli stanno dando ragione. Si è integrata perfettamente con le compagne e quando è stata chiamata in campo ha dato il suo buon contributo. Sicuramente aver partecipato a questa competizione, ed avervi partecipato insieme a compagne così brave e di esperienza può solamente averle arricchito il bagaglio tennistico. Nei prossimi mesi ne vedremo sicuramente i frutti. Grande acquisto.

Fabiana Carosi

Dotata di un tennis essenziale e che sta migliorando notevolmente alla scuola tennis del sabato non ti ruba l’occhio, ma la sua efficacia tennistica, a questi livelli, è veramente elevata. Nell’ultimo anno è migliorata tantissimo, sia in singolo; quando è stato necessario ha disputati singoli e li ha anche vinti; sia in doppio – quest’anno è stata finalista nel torneo sociale di misto e per quasi tutta la durata della coppa, in coppia con Lucilla ha fatto sempre il risultato. Sorpresa

Lucilla Carucci

Tatticamente una delle giocatrici migliori del circolo. La lettura che ha sia del tennis delle avversarie che della chiave tattica della partita che sta giocando la rendono, a questo livello, una delle migliori giocatrici del circolo. In coppia con Fabiana ha creato un doppio che ha sempre fatto la sua bella figura. Si è integrata perfettamente nella squadra ed ha sempre accettato le scelte del capitano senza mai una polemica. Ragioniera

Bravissime. Il circolo é orgoglioso di voi

Pitti

Contattaci